Bookstagram tips: 2 app per riscattare buoni e leggere gratis!


All'interno della rubrica dedicata ai consigli su Instagram e più in generale a tutti coloro che utilizzano Internet e i social per parlare di libri in rete, oggi voglio suggerirvi 2 utilissime applicazioni per riscattare buoni e leggere gratis... ma non solo!

Di app di questo tipo ne esistono tantissime, tuttavia quelle che utilizzo personalmente sono queste due, che reputo anche le più affidabili e le più oneste in termini di guadagno effettivo. Si tratta di applicazioni molto utili per tutti coloro che trascorrono tanto tempo sui social, per lavoro o per semplice divertimento, consentendo di monetizzare questo tempo trasformandolo in crediti virtuali da convertire poi in buoni Amazon, Feltrinelli, Zara, ricariche telefoniche etc. Vediamole insieme!



Friendz

La prima app di cui vi parlo è anche la più famosa: Friendz è una startup italiana fondata nel 2016 da un gruppo di studenti. L'obiettivo è quello di risolvere uno dei problemi principali per le aziende, ovvero quello di mettere in contatto i brand con i clienti. Tramite il cosiddetto influence marketing tutti possono creare contenuti e diventare veri e propri ambassador di un marchio, generando un "guadagno" per entrambe le parti. 

Basta scaricare l'applicazione dal Play Store o dall'App Store e collegarsi con i propri account Facebook e Instagram. Una volta scaricata, potete inserire il mio codice invito all'interno dell'applicazione e guadagnare 100 crediti extrastefaniapadmecaliendo467324


Nella home dell'app saranno visibili le cosiddette Campagne, ovvero le missioni di volta in volta disponibili. Cliccando su quella di vostro interesse, potrete leggerne le regole, visualizzare delle foto di esempio e ovviamente partecipare.

Nella pagina dedicata al nostro Profilo è possibile visualizzare alcune informazioni personali, le campagne a cui abbiamo partecipato (ma è possibile anche renderle private), il numero di Crediti raccolti e i Trofei che abbiamo guadagnato! Le Stelline possono esserci assegnate dagli altri membri della community quando apprezzano una nostra foto, mentre la Qualità è assegnata dal team di Friendz a ogni foto con cui partecipiamo a una determinata campagna. Raggiungendo il livello 5 vinceremo un apposito trofeo e la schermata del profilo diventerà color arcobaleno!


Le campagne possono essere di diverso tipo:
- Fun, prettamente fotografiche, sono 5 alla settimana dal lunedì al venerdì;
- Brand, promosse appunto dai brand e con un numero di crediti di solito più alto;
- Boost, di solito prevedono di compiere un'azione come mettere mi piace, condividere un video o una storia;
- Survey, le campagne questionario;
- Special, campagne speciali attivate in occasioni particolari.

Nell'apposita sezione dell'app è possibile convertire i crediti guadagnati in buoni spendibili in negozio e su diverse piattaforme online. In linea di massima, 900 crediti corrispondono a 5€, ma più si risparmia più il cambio diventa conveniente e 45€ corrisponderanno a 5800 crediti invece che 8100! È possibile anche convertire i crediti in Friendz Coin e ottenere delle agevolazioni come lo sblocco anticipato di una campagna, la prenotazione di un posto, etc.


Per ulteriori informazioni su Friendz e sul suo funzionamento, vi rimando all'apposita sezione che troverete sul sito ufficiale cliccando qui.

LovBY

La seconda applicazione che utilizzo è molto simile alla prima, ma con delle piccole differenze: anche LovBY è una piattaforma italiana di influence marketing nata nel 2016 per mettere in contatto aziende e creatori di contenuti, trasformando concretamente in denaro il tempo che passiamo sui social.

Come per Friendz, anche in questo caso basterà scaricare l'applicazione dal Play Store o dall'App Store e collegare i nostri account Facebook e Instagram, ma anche Twitter e Youtube. Inserendo il mio codice amico in fase di registrazione potrete ottenere subito 40 crediti: 2a3qc


Nella home sono presenti tutte le missioni che è possibile svolgere, diverse per tipologia e dal numero di crediti variabile. Le più importanti sono le Training Mission che vanno a costituire il nostro curriculum da brand lover, visualizzabile all'interno del profilo: è la sezione sulla quale i brand fanno affidamento per decidere a chi affidare le campagne future, in base alla qualità delle nostre foto e della nostra capacità di fare storytelling. Inoltre, per ogni Training Mission c'è la possibilità di guadagnare crediti extra: il martedì e il giovedì sul gruppo Facebook di LovBY viene organizzata una premiazione con 1°, 2° e 3° posto sul podio più alcuni premi di consolazione! 


Distintivo di questa piattaforma è il Social score, un punteggio determinato da un algoritmo che aumenta o diminuisce in base al nostro numero di amici e followers, dal tempo che trascorriamo sui social e dalle nostre interazioni (like, commenti, condivisioni). Molto simpatica la presenza di numerosi Trofei da sbloccare, suddivisi per categoria, che offrono anche un premio in Lovies, cioè crediti da convertire in buoni! Un euro corrisponde a 125 lovies.


Nella sezione dedicata alla conversione dei crediti in buoni, abbiamo tantissime opzioni tra cui scegliere: ricariche telefoniche, buoni utilizzabili sia nei negozi fisici che sui relativi store online (Coin, Zara, Feltrinelli, Mondadori, Zalando, Chicco e tantissimi altri) e il più ambito... il buono Amazon digitale con importo a scelta da 1€ a 500€!



Queste app funzionano davvero?

Utilizzo queste due applicazioni ormai da qualche mese e posso dirvi che, se il tempo che passate sui social è tanto, se avete tanti amici/followers e siete abbastanza bravi a scattare foto, le ricompense sono reali e anche abbastanza soddisfacenti!

In questi mesi sono riuscita ad acquistare diversi libri, un cd, un film in blu-ray e una cassa bluetooth, utilizzando solo i buoni e aggiungendoci al massimo qualche euro quando ad esempio generavo un buono da 15€ per un importo da 17€. Un esempio concreto? L'ultimo libro che ho acquistato, La Corte di Nebbia e Furia, l'ho pagato solo 0,21 centesimi!

Ma non è tutto: sempre più aziende ormai iniziano ad accettare pagamenti tramite i cosiddetti wallet elettronici, come quelli Apple o Samsung e anche l'Amazon Pay! Si tratta di un vero e proprio portafoglio digitale che consiste nel nostro saldo Amazon, ricaricabile tramite carta, sportelli SisalPay e buoni regalo, appunto. Un esempio è il sito di Trenitalia sul quale potrete infatti acquistare biglietti del treno usufruendo dei buoni regalo guadagnati. Comodo, no?


Fatemi sapere se utilizzate o avete utilizzato queste app in passato e, se vi venisse voglia di iscrivervi, non dimenticate di inserire i miei codici amico! ❤

2 Commenti

  1. Oh che bello vedere qualcuno che effettivamente utilizza Friendz! Mi era capitata tra le mani questa startup quando cercavo un caso studio per la mia tesi, ma alla fine non ho scelto Friendz perché non si collegava perfettamente al mio argomento... Lovby invece non lo conoscevo 😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi ci sto trovando davvero bene, è divertente e la community è molto attiva!

      Elimina